Vacanze alternative? Vieni a visitare le malghe!

/, News/Vacanze alternative? Vieni a visitare le malghe!

Vacanze alternative? Vieni a visitare le malghe!

Nuovo appuntamento con le notizie di Inbormio!

Voglia di vacanze alternative? Che tu abbia a disposizione solo qualche giorno, un weekend o più settimane per staccare la spina dalla routine lavoro-casa-impegni che ogni giorno ci occupa – e, spesso, ci stressa – non c’è nulla di meglio di un break tra le stupende montagne che circondano Bormio!

Tra i luoghi che senza dubbio meritano una visita, durante il tuo soggiorno a Bormio, ci sono le malghe. Situate in alta quota, le malghe sono dei casolari di montagna (costruiti prevalentemente con pietre e/o legno) utilizzati nel periodo estivo dai pastori come abitazione durante la transumanza dei pascoli.

La transumanza è un’attività antichissima, una delle prime praticate dall’uomo, da sempre fortemente legato alla pastorizia per la sopravvivenza. Diffusa un po’ ovunque in Italia nel passato, oggi la transumanza è praticata in pochissime località dello stivale: oltre alla nostra Valtellina, essa può essere osservata in Trentino Alto-Adige e in alcune aree del centro (Sardegna e Abruzzo in primis) e del sud Italia (specialmente in Puglia e nel Molise). Nonostante un graduale abbandono dell’attività, l’Italia si è ultimamente attivata per promuovere questa pratica e farla riconoscere come patrimonio dell’Unesco: un riconoscimento importante, nonché un segno di attaccamento alle radici della tradizione pastorale e di “ritorno alla terra”, spesso data per scontata o dimenticata dai più, ma che resta ancora fondamentale per il sostentamento dell’uomo.

Durante la transumanza, o meglio, durante la fase della monticazione – che avviene nel periodo primaverile – i pascoli si spostano dalle pianure alle montagne. Il motivo? Molto semplice: l’aria più pura fa bene agli animali, così come il lungo cammino per arrivare alla malga permette loro di rinforzare i muscoli, e quindi di recuperare la “forma” fisica. Un animale in salute produce latte di qualità superiore e, di conseguenza, anche il burro e i formaggi saranno ottimi.

A proposito di prodotti caseari: all’interno di una classica malga sono presenti anche stalle e spazi adibiti alla lavorazione del latte per la produzione dei formaggi. Una visita presso le malghe valtellinesi potrà dunque trasformarsi anche in una golosa occasione per assaggiare latte, formaggi e burro freschissimi!

Ti aspettiamo a Bormio per provare questa esperienza a contatto con la natura e con gli animali, per una breve vacanza all’insegna del relax e della genuinità. Per qualsiasi informazione riguardante le malghe e le possibilità di visite guidate, non esitare a contattare il team Inbormio!