Il giro delle 3 gondole solo qui da noi, in Alta Valtellina!

Il giro delle 3 gondole solo qui da noi, in Alta Valtellina!

Cari lettori di InBormio che piacere potervi raccontare questa bellissima novità. Per chi viene a trovarci qui in Alta Valle offriremo l’opportunità di utilizzare le cabinovie dei comprensori di Bormio, Valdidentro e Santa Caterina Valfurva per poter così apprezzare tutti i versanti dell’alta Valtellina in sella ad una mountain bike oppure ad una e-bike. Un anello di quasi 66 km da poter effettuare nell’arco di 48 ore per un prezzo veramente interessante. Gli adulti pagano € 28.00 mentre il ridotto costa € 20.00 (per i giovani nati dal 2005 in avanti e per i senior nati dal 1956 a scendere).

Stiamo parlando di un’opportunità unica. Quella di poter fruire degli impianti di risalita anche in estate in modo da poter visitare in tutta comodità i verdi panorami della nostra amata Valtellina. Immaginatevi risalire all’interno di una gondola insieme ai vostri cari la mitica pista Stelvio oppure la fantastica pista Deborah Compagnoni o magari ammirando lo splendido panorama della Valdidentro e del monte Vallecetta. A vostra scelta il punto di partenza. Potete acquistare i biglietti in ciascuno degli uffici degli impianti di risalita.

Vi ricordiamo che, incluso nel prezzo del ticket, potete usufruire della cabinovia Bormio 2000-Bormio 3000 in modo da venirci a trovare al ristorante Heaven 3000 per un aperitivo in quota oppure un bel piatto di pizzoccheri valtellinesi. La discesa fino a Bormio 2000, poi, la potete fare sia in mountain bike, nel caso siate esperti, sia in funivia con la signora delle nevi, White Lady la nostra cabinovia preferita qui a InBormio.

A questo punto non aspettate. Se avete bisogno di qualche consiglio oppure se siete alle prime armi vi aiuteremo a prendere il sentiero più battuto come la strada dell’acqua che vi porta fino a Santa Caterina. Se invece siete dei “pro” vi potrete cimentare nella discesa di Bormio 3000. Potrete raggiungere anche il forte militare Venini di Oga che domina la contea di Bormio. Sempre il casco in testa, ci raccomandiamo perché la montagna è stupenda ma bisogna rispettarla. Quindi portatevi sempre dietro qualcosa per raccogliere quello che avanzate. Moderazione con la velocità e godetevi gli splendidi paesaggi che solo l’Alta Valtellina vi sa regalare. Alla prossima carissimi lettori.